Con la presente si riassumono le decisioni adottate con provvedimento d’urgenza del Presidente Federale relativamente alle prossime Gare Regionali di Qualificazione di Para Powerlifting e Distensione su Panca (ricomprese nel Calendario Agonistico Federale 2021):

Qualificazioni Regionali dei Campionati Italiani Assoluti di Para Powerlifting
Per garantire la migliore organizzazione delle competizioni (sia dal punto di vista agonistico, che dal punto di vista delle normative di sicurezza da rispettare), è stato deliberato di posticipare al 30 maggio il termine ultimo per la disputa delle Qualificazione Regionali dei Campionati Italiani Assoluti di Para Powerlifting.

Qualificazioni Regionali ai Campionati Assoluti di Distensione su Panca
Rimane confermata, invece, la data del 2 maggio 2021 quale termine ultimo per la disputa delle Qualificazioni Regionali ai Campionati Assoluti di Distensione su Panca.
NB: Resta inteso che è piena facoltà dei Comitati Territoriali disputare la gara di Para Powerlifting contestualmente alla gara di Distensione su Panca nel fine settimana dell’1° e 2 maggio o nella data già individuata e comunicata alle Società Sportive della propria Regione.

Para Powerlifting | Spotter
Inoltre, è stato deliberato che – in deroga al Regolamento Tecnico vigente, così come fatto a livello internazionale dall’I.P.C. – anche per le gare di Para Powerlifting è consentito all’Atleta l’utilizzo del proprio Tecnico in qualità di Spotter.

Obbligatorietà della presentazione del referto con esito negativo del tampone
Si ribadisce, inoltre, quanto già comunicato in precedenza, circa le disposizioni obbligatorie per le Gare Regionali di Qualificazione organizzate dai Comitati Territoriali FIPE, ossia l’obbligatorietà della presentazione del referto con esito negativo del tampone per l’ingresso al sito sportivo e la conseguente partecipazione alla gara per tutti gli Operatori Sportivi coinvolti (Atleti, Tecnici, Arbitri e Staff Organizzativo), per tutte le gare regionali in Calendario nel 2021: LEGGI LA NEWS

Si invitano tutti i partecipanti a prestare particolare attenzione alle norme tecniche, all’abbigliamento di gara, ed alle disposizioni generali sui certificati agonistici e sul rispetto dei protocolli anti covid.