Inizia con il quarto posto di Claudio Scarantino l’avventura degli Azzurrini al Mondiale Youth in Messico. L’atleta siciliano è stato protagonista di una bella gara nella notta, che lo ha portato a mettere la firma sul nuovo record italiano Under 17 di strappo: per lui 104 kg sollevati in seconda prova e un settimo posto di specialità. Nello slancio buone le prime due prove, la migliore delle quali a 129 kg, che lo portano al quarto posto di specialità. Per Scarantino un quarto posto anche nel totale con 233 kg. Lotta all’ultimo kilo per il podio: l’oro è andato al turco Engin Kara con 250 kg, argento all’altro turco Mustafa Elis con 249 kg, bronzo al colombiano Blandon Pena 248.

Le gare degli azzurri proseguiranno secondo programma: Tina Angelini salirà sulla pedana della categoria 49 kg oggi alle ore 19.00 (italiane) mentre nella notte all’01.00 sarà la volta di Celine Delia, impegnata nella categoria 55 kg.