2014_-_Fasce_CeFAS_PPQuesto fine settimana prenderà il via con le Qualificazioni regionali ai Campionati Italiani Seniores la nuova stagione agonistica. Scarica le tabelle ed il regolamento del progetto CeFAS validi per il 2014.




Progetto Ce.F.A.S. (Centri Federali di Alta Specializzazione)

Anche per il 2014 viene confermato il Progetto CeFAS, ma ne vengono modificati i minimi tecnici e le modalità regolamentari di attuazione per quanto riguarda le Fasce, con l’intento di renderle sempre più adeguate alle nuove esigenze che si sono manifestate nei precedenti periodi di attuazione.
Si ricorda che il Progetto CeFAS riguarda esclusivamente la Pesistica Olimpica, perché è finanziato con i fondi del CONI con specifico vincolo di destinazione.

In particolare si evidenziano le variazioni più significative:

a) i premi economici delle Fasce CeFAS Internazionali non saranno più attribuite agli Atleti che le conseguiranno, ma alle rispettive Società, ad eccezione di quelle rinominate “2a Fascia” ed “Eccellenza” Seniores (ex Mondiali ed Olimpiche) che saranno assegnate, invece, direttamente agli Atleti, anche a quelli appartenenti ai Gruppi Sportivi Militari e di Stato (per brevità: Atleti Militari);

b) i premi economici delle altre Fasce CeFAS Internazionali conseguiti dagli Atleti militari non saranno attribuite come nel 2013;

c) le Fasce Internazionali si intendono ripartite al 50% tra primo e secondo semestre in ciascuno dei quali, per avere diritto al premio, deve essere conseguito il risultato della Fascia di merito (non ha importanza se in gara nazionale o internazionale);

d) se si confermano le Fasce in più gare nazionali e/o internazionali nello stesso semestre si ha diritto sempre solo al 50% del totale della Fascia;

e) se si ottiene il risultato in gara nazionale nel primo semestre ed in gara internazionale nel secondo semestre – o viceversa – si ha diritto sempre al 50% nel primo semestre ed al 50% nel secondo semestre;

f) nel caso in cui un Atleta migliori la propria Fascia nell’ambito dello stesso semestre o tra un semestre e l’altro, l’Atleta (solo nel caso di raggiungimento delle Fasce 2° o di Eccellenza) e le rispettive Società (sempre), ricevono il conguaglio spettante tra quanto già ricevuto per la prima Fascia e quanto spettante per la seconda;

g) il miglioramento di Fascia conseguito nel secondo semestre non comporta il conguaglio anche della Fascia raggiunta nel primo semestre, ma unicamente l’attribuzione del corrispettivo relativo alla Fascia ottenuta nel secondo semestre;

h) sono modificate le modalità di attribuzione alle Società del 60% del Premio di Fascia Internazionale conseguito dall’Atleta; infatti, a differenza del 2013, l’importo viene suddiviso in due quote del 50% ciascuna (50% del 60% del totale) ed erogato, in ogni semestre, all’atto del conseguimento del risultato da parte dell’Atleta;

i) rimangono invariati, nei tempi e negli importi, i premi riconosciuti alle sole Società per il conseguimento delle Fasce Nazionali da parte degli Atleti loro tesserati;

j) altra modifica riguarda l’individuazione delle gare che danno diritto al conseguimento delle Fasce:

• Per le Fasce Internazionali sono: tutte le gare internazionali ufficiali (Campionati Europei e/o Mondiali, Coppa del Mediterraneo, Giochi Olimpici Giovanili) e tutte le Finali Nazionali di Pesistica Olimpica (sono, pertanto, escluse le Fasi di Qualificazioni Regionali/Interregionali ai Campionati Italiani Assoluti e di Classe);

• Per le Fasce Nazionali: tutte le gare suddette oltre alle Fasi di Qualificazione Regionale/Interregionale ed alle Coppe Italia di Pesistica Olimpica;

k) per quanto non specificatamente indicato rimangono invariate le disposizioni in essere nei precedenti regolamenti CeFAS.

Note generali
Le somme assegnate a titolo di contributo per il conseguimento delle Fasce CeFAS Nazionali ed Internazionali devono intendersi come contributo forfettario delle spese che le Società dovranno sostenere per tutte le esigenze connesse con l’attività di gestione dei rispettivi Atleti: dalle diarie per i Tecnici, alle eventuali spese di assistenza medico-sanitaria, dall’acquisto di attrezzature sportive di Pesistica Olimpica e materiale di consumo, alle piccole spese di viaggio vitto e alloggio che dovessero presentarsi per il mantenimento di Atleti e Tecnici presso le stesse Società, etc.
E’ opportuno ribadire ed evidenziare che la selezione degli Atleti per la partecipazione alle gare internazionali è completamente svincolata dal conseguimento delle Fasce CeFAS Internazionali.
Gli Atleti stranieri, regolarmente presenti sul territorio italiano ma privi della necessaria cittadinanza italiana, non percepiscono i premi CeFAS (né, tantomeno, le rispettive Società Sportive), tenuto conto che il Progetto CeFAS è finalizzato unicamente alla preparazione delle Squadre Nazionali di Pesistica Olimpica.


Premi di Preparazione

Come nel 2013, in caso di trasferimento di un Atleta da una Società Sportiva civile ad una militare o da una civile ad un’altra civile, il Contributo CeFAS spettante alla Società, eventualmente conseguito dopo il trasferimento, sarà erogato fino al 31 dicembre del solo primo anno solare, alla Società di provenienza dell’Atleta. Le Fasce Nazionali non prevedono premio di preparazione.


TABELLE CeFAS 2014 in pdf