Si è svolto il 30 aprile 2022, il IX Consiglio Federale del quadriennio 2021/2024, nel corso del quale sono stati assunti i seguenti provvedimenti:

  • E’ stato approvato il Verbale dell’VIII riunione di Consiglio, tenutasi on line il 29 gennaio 2022;

  • Sono state ratificate una serie di delibere d’urgenza del Presidente Federale, resesi necessarie per garantire la regolare e tempestiva adozione di misure tecniche, amministrative e gestionali in genere;

  • E’ stato deliberato il nuovo progetto relativo all’IWF Development Programme che, qualora accolto dalla Federazione Internazionale, comporterà l’assegnazione di set tecnici per la Pesistica Olimpica giovanile per le Società che avranno partecipato con il maggior numero di giovani Atleti delle Classi di 13\15 anni alle seguenti gare: Assoluti, Assoluti di Specialità, Junior, U17, ES U15 ed ES13;

  • E’ stato deliberato il Bilancio d’Esercizio 2021 della Federazione Centrale e delle OOTT;

  • Si è preso atto del nuovo sistema di Qualificazione Olimpica per Parigi 2024;

  • Sono stati deliberati due nuovi Centri Federali Nazionali di Pesistica Olimpica sul territorio, che interagiranno in legame organico con la Direzione Tecnica Nazionale:
    – Villaspeciosa (Cagliari), affidato alla Responsabilità del Direttore Tecnico regionale Gonario Corbu;
    – Capurso (Bari), affidato alla Responsabilità del Presidente del CR Puglia Gaetano Martiriggiano che si avvarrà della collaborazione tecnica del Direttore Tecnico Regionale, Domenico Giorgio, e del Tecnico Marco Cutillo;


  • E’ stata deliberata, su proposta della CNUG, la soppressione della Giuria Arbitrale, già a decorrere dalle prossime finali nazionali dei Campionati Italiani Assoluti di Pesistica Olimpica in programma a Milano il 18 e 19 giugno, in attesa di perfezionare una riforma complessiva del settore arbitrale che riguardi la revisione dei sistemi di reclutamento e selezione, di formazione, aggiornamento e graduazione, delle regole d’ingaggio a livello nazionale ed internazionale, delle norme applicative dei regolamenti tecnici internazionali, eventualmente anche tenendo conto dei sistemi tecnologici attualmente a disposizione, il tutto attraverso la revisione del Regolamento Arbitrale Federale e la redazione di un Codice Etico specifico per il Settore;

  • Sono state assegnate le sedi e gli organizzatori delle seguenti Finali Nazionali per il 2022:
    – FINALI NAZIONALI CI U17 PO | 19-20 NOVEMBRE Biella (Piemonte) – BIOGLIO PESI
    – FINALI NAZIONALI CI ES 13 & GIOVANISSIMI PO | 3-4 DICEMBRE Pordenone (Friuli-Venezia Giulia) – PESISTICA PORDENONE
    – FINALI NAZIONALI CI ASSOLUTI DISENSIONE SU PANCA | 5-6 NOVEMBRE Castellanza (VA-Lombardia) – CASTELLANZA PESI


  • E’ stata deliberata la possibilità, per le Società che ne facciano richiesta formale, prima dello svolgimento della Finale Nazionale dei CI Assoluti in programma a Milano il 18 e 19 giugno, di avvalersi per i propri Atleti tesserati, del risultato della stessa (qualunque sia l’esito, anche nel caso di rinuncia, o di fuori gara) ai fini della qualificazione ai CI Assoluti di Specialità. E’ stato chiarito che in caso di tale opzione formale, sarà preclusa in ogni caso la possibilità di avvalersi di una seconda chance alla successiva gara di qualificazione regionale per i CI di Specialità, alla quale si potrà comunque partecipare ma senza avvalersene per l’ingresso in finale. E’ stato inoltre puntualizzato, che chi non dovesse comunicare tale opzione, per qualificarsi alla Finale di Specialità dovrà regolarmente partecipare alle qualificazioni regionali di specialità in programma il 3 luglio (termine ultimo);

  • E’ stato deliberato che in nessun caso possano essere restituite le quote di iscrizione alle gare federali per chi non dovesse poi partecipare per qualunque motivo, se non nel caso di mancata organizzazione delle gare da parte della Federazione e dei propri Comitati Regionali;

  • Sono state deliberate le nuove Linee Guida Anticovid per l’Attività di Base, per l’organizzazione di Eventi Federali e per la Formazione Federale, già pubblicate sul sito federale e sulle pagine social;

  • Si è preso atto del nuovo Gruppo di Lavoro del Progetto FIPE Sthenathlon deliberato dalla Governance della FIPE Servizi, che risulta così composto:

o Francesco BONINCONTRO Responsabile del Progetto
o Debora DE ANGELIS Coordinatrice del Progetto
o Giulia SANTANGELO Referente per la Segreteria Federale
o Marina NOVELLI Referente per il Settore Tecnico
o Simone DALPOZZO Componente per il Settore Tecnico
o Omar LANNUNZIATA Componente per il Settore Tecnico


  • E’ stato confermato al Vicepresidente Federale Giuseppe Minissale l’incarico di Commissario ad Interim del CR Marche, preso atto delle dimissioni presentate dal Delegato Regionale uscente;

  • E’ stato deliberato l’affidamento dell’incarico ad interim della Direzione Tecnica Regionale dell’Umbria al Commissario Straordinario Marco Giovannini;

  • Sono state ratificate le nomine della Struttura Tecnica e di Funzionamento dei Comitati Territoriali del Lazio e della Valle d’Aosta;

  • Si è provveduto alla ratifica del riconoscimento – per l’anno sportivo 2022 – di n. 48 nuove Società ed Associazione Sportive che ne hanno fatto richiesta avendone i requisiti;

  • E’ stata deliberata la concessione delle seguenti Benemerenze:
    o Enzo Rapino Maestro Benemerito;
    o Paolo Aiello Maestro Benemerito.


Dopo l’approvazione di una lunga serie di altri provvedimenti amministrativi, la riunione di Consiglio Federale si è regolarmente conclusa alle ore 16.00.