Si è svolto sabato 4 dicembre 2021 il settimo Consiglio Federale del quadriennio 2021/2024, nel corso del quale sono stati assunti i seguenti provvedimenti:

– E’ stato approvato il Verbale della VI riunione del Consiglio tenutasi a Roma (Fiumicino) il 10 ottobre u.s.;


– Sono state ratificate le delibere assunte in via d’urgenza dal Presidente Federale nel periodo intercorrente tra i due Consigli;


– E’ stato nominato Pasquale Antonio Belloi quale Consigliere personale del Presidente;


– Sono stati deliberati i Nuovi Protocolli Federali per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere e per l’organizzazione di eventi federali di livello agonistico e/o promozionale in seguito all’emanazione del decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172 già pubblicati sui siti federali;


– Si è preso atto che il CONI ha autorizzato il differimento dell’approvazione del Bilancio Preventivo per il 2022, non avendo ancora ricevuto informazioni da parte di Sport e Salute circa i contributi ordinari per il prossimo esercizio;


– Si è preso atto dell’aggiornamento della posizione della FIPE all’interno dell’elenco ISTAT delle Pubbliche Amministrazioni, che per la prima volta da diversi anni ne ha previsto l’esclusione, con ciò comportando una serie di minori adempimenti burocratico/amministrativi in capo alla Segreteria Federale;


– Sono stati deliberati, nelle more dell’approvazione del Budget per il 2022, gli stanziamenti economici minimi, per garantire la continuità dell’attività agonistica regionale e nazionale del primo semestre, e quella sempre del primo semestre, delle squadre nazionali olimpiche e paralimpiche;


– E’ stato rimodulato il progetto FIPE Young per il 2021, alla luce delle risultanze agonistiche, qualitative e quantitative che non hanno dato gli esiti prefissati in ragione del perdurare dello stato pandemico; sono stati ridotti gli importi complessivi da 250mila euro a 180mila euro, che oltre a ridurre il valore delle singole variabili (Partecipazione alle Finali Nazionali U17/U15/Es13 Euro 100mila; Raggiungimento dei minimi Euro 70mila; partecipazione alle competizioni della Classe Giovanissimi Euro 10mila) ha soppresso il premio extra destinato ai soli partecipanti alle Finali della Classe Es13);


– E’ stato deliberato il Regolamento di Assegnazione dei n. 25 Kit Tecnici Zhangkong, assegnati a titolo gratuito nell’ambito del Progetto IWF Development 2020 e 2021, alle Società che hanno portato Atleti alle Qualificazioni ed alle Finali delle Classi Esordienti13 ed Esordienti Under 15.


– E’ stato deliberato che in occasione dei Collegali Nazionali svolti a livello Centrale o presso i Centri Nazionali Territoriali, sia a carattere permanente che temporaneo, ed in occasione di tutte le Competizioni Internazionali delle Squadre Nazionali Olimpiche e Paralimpiche, partecipino solo Atleti, Tecnici e componenti dei vari Staff, dotati di Super Green Pass;


– Sono stati istituiti i Centri Federali Nazionali di Pesistica Olimpica di Pordenone e Caltanissetta, con conferma dei rispettivi Responsabili, che opereranno in stretta relazione organica, tecnica e gestionale, con la Direzione Tecnica Nazionale;


– E’ stato aggiornato il Calendario Agonistico e Promozionale per il 2022 (pubblicato sui siti federali ancora in forma provvisoria, tenendo conto del differimento dell’approvazione del Budget) che ha visto lo slittamento dell’inizio della stazione agonistica regionale al mese di marzo. Scarica il Calendario 2022


– E’ stato deliberato (e pubblicato sui siti federali) l’aggiornamento dei Minimi di accesso a tutte le Finali Nazionali Pesistica Olimpica ed al Campionato Italiano Assoluto di Parapowerlifting;


– E’ stata deliberata una modifica sostanziale alle modalità di accesso alle gare di Pesistica Olimpica, che prevede la partecipazione di tutti gli Atleti delle Classi inferiori a tutte le gare di Classe, così come avviene per gli Assoluti;


– E’ stato deliberato che ad ogni gara federale (con esclusione delle Finali Nazionali) si partecipi iscrivendosi con una quota di euro 10 ad Atleta, accedendo direttamente alle modalità di iscrizione e pagamento tramite il portale Federale “Leonardo”; sono escluse dal provvedimento le Classi giovanili pre-agonistiche e gli Esordienti 13 e U15;


– È stato deliberato il nuovo Regolamento Tecnico Federale della Distensione su Panca che sarà pubblicato a breve sui siti federali;


– E’ stata deliberata la nomina della nuova Commissione Nazionale di Classificazione degli Atleti Paralimpici così composta:
o Dott. Antonio Gianfelici: Medico Federale;
o Dott. Tommaso Sciarra: Responsabile visite classificazioni (head classifier)
o Prof. Sandro Boraschi: Direttore Tecnico Nazionale.


– E’ stato deliberato, su proposta del DT Nazionale Sebastiano Corbu, il Tecnico Mauro Lombardini quale nuovo Direttore Tecnico Regionale della Liguria;


– È stata aggiornata la Tabella delle Quote di Iscrizione ai Corsi di Formazione Federale del 2022;


– È stata deliberata la nuova modalità di svolgimento del Corso di I Livello federale per il rilascio della qualifica di “Fitness Personal Trainer” con le parti teoriche svolte in modalità on line su piattaforma zoom;


– E’ stato anticipato al 15 dicembre il termine ultimo per la regolarizzazione dell’iter di Affiliazione delle ASD/SSD operanti in deroga tecnica;


– Sono state ripristinate le due Benemerenze Federali di Maestro ed UdG Benemerito, alle quali si potrà accedere presentando domanda al Consiglio Federale potendo disporre dei seguenti requisiti:
o Possedere il Livello apicale delle qualifiche tecniche ed arbitrali;
o Avere un’età superiore ai 65 anni;
o Possedere particolari meriti sportivi in ambito federale.
In caso di possesso di particolari meriti sportivi, pur in assenza di uno dei primi due requisiti, la facoltà di assegnare eventualmente la Benemerenza spetterà invece “Motu Proprio” al Presidente Federale;


– E’ stata concessa la Qualifica di Maestro Benemerito al Prof. Claudio Toninel;


– Si è provveduto alla ratifica del riconoscimento – per l’anno sportivo 2021 – di nuove Società ed Associazione Sportive che ne hanno fatto richiesta avendone i requisiti.


– È stato deliberato l’abbassamento dell’età minima per iniziare l’attività non agonistica della FIPE, portandolo da 6 a 5 anni di età.


– Dopo l’approvazione di una lunga serie di altri provvedimenti amministrativi, la riunione di Consiglio Federale si è regolarmente conclusa alle ore 15.55