3okSabato scorso il centro GE.TUR. ha ospitato le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi (GSS) e del Criterium Giovanissimi.

Ottima l’organizzazione messa in atto dal Comitato regionale del FVG guidata dal Delegato FIPE, Giovanni Righi. Le rappresentanze delle squadre scolastiche presenti erano dodici per i maschi e undici per le femmine per un totale di centoquindici tra alunni e alunne. Gli Arbitri hanno regolato al meglio tutte le fasi di questa manifestazione Federale senza punteggio. A questa attività promozionale, lo ricordiamo, potevano partecipare gli alunni e le alunne di 13 e 14 anni, nati/e, perciò, nel 2000 e 2001.

L’attività dei GSS, che prevede lo svolgimento del salto triplo da fermo, il lancio della palla zavorrata e l’esercizio olimpico dello Slancio con il bilanciere giocattolo, ha offerto anche in questa edizione degli ottimi spunti sportivi, apprezzati dai molti tecnici federali presenti. È stata, a detta di moltissimi dei presenti intervistati, una bella festa sportiva per la Federazione. Una grande giornata all’insegna dello sport della Pesistica e di quello che essa promuove in termini sociali. La classifica per Regioni al termine dei GSS è risultata la seguente: maschi, FVG primo, secondo posto alla Calabria e al terzo il Lazio; nelle femmine, Lazio primo posto, secondo alla Campania e terzo posto al FVG. Un breve spettacolo d’intrattenimento musicale e di animazione ha contribuito ad alimentare il clima di festa e di allegria dell’intera mattinata.

Al Criterium Nazionale Giovanissimi potevano partecipare pre-agonisti nati/e nel 2001 (13° anno di età). Gli Allenatori hanno avuto difficoltà a governare gli entusiasmi agonistici di questi Atleti e Atlete in erba, pieni di voglia di partecipare e di esprimere la loro tecnica acquisita in allenamento nell’esercizio olimpico dello Slancio. Un segno che fa ben sperare il settore degli Allenatori, costantemente, alla ricerca di nuove promesse. Le gare, che categoria dopo categoria, sono andate svolgendosi una dopo l’altra, hanno confermato il trend sereno e positivo della mattinata. I maschi partecipanti erano trentanove e le femmine quarantasei, che insieme provenivano da undici Regioni. La classifica maschile per Regioni ha visto al primo posto la Sicilia, al secondo il Lazio, al terzo la Puglia, in quella femminile, invece, il primo posto è andato alla Puglia, il secondo alla Sicilia e il terzo alla Toscana. Per la classifica individuale di ogni categoria, maschile femminile, si rimanda al book dei risultati.

RISULTATI Finali Nazionali Giochi Sportivi Studenteschi di Pesistica 2014RISULTATI Finali Nazionali Criterium Nazionale Giovanissimi 2014