Sergio Massidda sale sul gradino più alto del podio ai Campionati Europei Junior in corso in Albania. L’Azzurro trionfa nella categoria fino a 61 kg, con un totale di 280 kg: per lui anche l’oro di strappo con 125 kg, e l’oro di slancio con 155 kg. Un bis per Massidda, già tre volte Campione del Mondo Youth e Junior, che lo scorso anno aveva conquistato il titolo Continentale in Finlandia con gli stessi kg di totale (126 + 154)

L’Atleta sardo del CS Esercito fa gara a sé: nello strappo sale in pedana per ultimo con 125 kg, con i suoi avversari indietro di 5 kg. Non vanno invece le altre due prove a 131 e a 132. Stesso iter nello slancio: con il greco Konstantinos Lampridis, il migliore dei suoi avversari, fermo a 143 kg, Massidda entra in gara dichiarando 148 kg. Sbagliati i primi, non fallisce invece il secondo tentativo, per poi mettersi alla prova con 155, sollevati con classe e tecnica.

Il medagliere azzurro sale così a quota 10, dopo solo 4 gare degli Azzurri. La giornata azzurra non è ancora finita: tra poco salirà in gara Celine Delia nella 55 kg Junior.

Leggi: Giulia Imperio Campionessa Europea U23