Sono quasi 120 i ragazzi delle scuole medie che hanno preso parte alle competizioni scolastiche dello scorso 17 marzo che si sono tenute nella palestra della Scuola Media “C.A. Dalla Chiesa” di San Genesio (PV).
 
Tutti gli alunni di seconda e terza media hanno partecipato alle fasi regionali del Criterium Giovanissimi, gara riservata alla seconde dove gli atleti si sfidano nell’esercizio di slancio ed ai Campionati Studenteschi, gara combinata nella quale gli atleti di terza media si sfidano nell’esercizio di slancio, nel salto triplo e nel lancio della palla medica.
 
Nel Criterium Giovanissimi vincono le competizioni femminili Elisabetta Palla, Giulia Cavaliere, Giulia Visigalli e Silvia Varollo; nelle categorie maschili invece i vincitori sono Francesco Acocella, Manuel Cassinelli, Alessandro Petrignani, Andrea Perna e Domenico Madonna.
 
Nei Campionati Studenteschi, le vincitrici sono Francesca Lamenza, Rebecca Busoni, Carlotta Galeone, Aurora Greco e Simona Ritondale; mentre i vincitori sono Matteo Siliquini, Federico Mandritta, Aurelio Vettorato, Fabio Facchinieri e Davide Gervasio.
 
Le gare si sono svolte martedì 17 marzo e sono servite anche a selezionare i finalisti che parteciperanno alla Finale Nazionale del Criterium Giovanissimi, in programma il 9 maggio a Lignano Sabbiadoro (UD); mentre per i Campionati Studenteschi è prevista la composizione di due squadre, maschile e femminile, che vestiranno i colori della Lombardia.
 
Una così numerosa partecipazione è frutto di una stretta e proficua collaborazione tra la S.G. Pavese e la FIPE Lombardia e che ha come principale obiettivo quello di promuovere la Pesistica a livello giovanile.
 
La S.G. Pavese porta avanti, da oltre vent’anni, questo tipo di approccio, lavorando in maniera proficua con le scuole della provincia e cercando di promuovere al meglio la disciplina del Sollevamento Pesi; promozione che quest’anno, grazie ad un rinnovato e sempre più preparato Staff Tecnico, guidato egregiamente da Giammaria Campana, ha ottenuto i risultati record di cui sopra.
 
In regione, ed in particolare a Pavia, si crede fermamente nel lavoro con i giovani, che peraltro in questi ultimi anni ha fatto sì che la S.G. Pavese diventasse fucina di talenti anche a livello nazionale, tra i tanti atleti distintisi, si possono citare Chiara Milanesi, Vittoria Carnevale Pellino e Lucrezia Magistris.