BannerGiuridicaPPSulla base di recenti richieste di informazioni, sottolineiamo, ai nostri Associati, alcuni aspetti fondamentali per la corretta gestione di un’associazione sportiva.

• In base a quanto viene stabilito, in ogni singolo statuto, almeno ogni quattro anni (è possibile prevedere un termine inferiore), è obbligatoria la convocazione di un’Assemblea Sociale volta alla rielezione del Consiglio Direttivo della stessa.

• Sulla scorta di quanto viene stabilito in ogni singolo atto costitutivo, è necessario che la prima Assemblea Sociale (convocata entro il mese di aprile dell’anno successivo) abbia all’ordine del giorno la conferma delle nomine dei membri del Consiglio Direttivo o l’elezione di un nuovo Consiglio Direttivo

• Premesso che ogni Statuto prevede per l’Assemblea Sociale una prima ed una seconda convocazione (solitamente un’ora dopo la prima) ai fini della validità della stessa, è obbligatorio dichiarare nel verbale dell’Assemblea sociale se la prima convocazione è andata deserta per il mancato raggiungimento di un quorum minimo di presenze (metà più uno dei soci votanti).

• A completezza di informazione, nel periodo precedente lo svolgimento di un’Assemblea, è opportuno che i soci, con diritto di voto, prendano visione e firmino il documento di convocazione della stessa, recante luogo, data e ordine del giorno in cui verrà tenuta. Questo, offrirà una funa duplice garanzia, ovvero: la conferma, per il socio, della struttura associativa dell’ente cui è iscritto e l’assicurazione circa lo svolgimento periodico delle Assemblee Sociali.