Partito questa mattina a Tbilisi, Capitale della Georgia, il Mondiale di Pesistica Paralimpica che vede coinvolti 7 atleti Azzurri: PAOLO AGOSTI (Cat. 54 kg), EMANUELA ROMANO (Cat. 50 kg), GIUSEPPE COLANTUONI (Cat. 65 kg), MATTEO CATTINI (Cat. 72 kg), DONATO TELESCA (Cat. 81 kg), ANDREA BRUNO (Cat. 81 kg), ANDREA QUARTO (Cat. 97 kg)

AGGIORNAMENTI

Lunedì 29 novembre
Ore 8.25
Paolo Agosti – Cat 54 kg
131 kg il risultato finale dell’Azzurro, per il quale resta valida la prima alzata, nulli gli altri due tentativi a 133. Agosti, che si piazza 7° nel gruppo B, migliora di 4 kg il suo Personal Best.

Ore 13.25
Emanuela Romano – Cat 50 kg
Tanta tensione e una terna arbitrale molto rigida non aiutano l’esordiente Azzurra che dopo tre tentativi (due a 77 kg e uno a 81 kg) finisce fuori gara.

Mercoledì 1° dicembre
Ore 13.00
Giuseppe Colantuoni – Cat 65 kg
L’Azzurro, impegnato nel gruppo C della categoria comprendente ben 36 atleti, va purtroppo fuori gara dopo tre prove giudicate nulle dalla terna arbitrale: le prime due a 132 e la terza a 137

Giovedì 2 dicembre
Ore 13.45
Matteo Cattini – Cat. 72 kg
Il Capitano, che torna a gareggiare nella categoria 72 kg, riesce a portare a termine due prove valide su tre, la migliore delle quali a 159 kg (la prima a 154). Peccato poi per la terza prova, non valida, a 163. Matteo Cattini chiude comunque come 3° tra gli Europei.

Venerdì 3 dicembre
Ore 11.40
Andrea Bruno – Cat. 81 kg
Ottima prova per Andrea ‘Bob’ Bruno che migliora di 10 kg il suo personal best sollevando 142 kg in seconda alzata.
Donato Telesca – Cat. 81 kg
Prova superlativa per il lucano che sigla il nuovo Record Europeo senior sollevando 199 kg in seconda alzata, migliorando il suo precedente primato a 198. Una misura che non basta per portarlo sul podio mondiale ma che lo mette in vetta all’Europa!

Sabato 4 dicembre
Ore 15.00
Andrea Quarto – Cat 97 kg
185 kg per l’Azzurro che chiude momentaneamente al 4° posto nel gruppo B della categoria 97 kg. Per lui resta valida la prima alzata, nulla la seconda a 191 e la terza a 192.