E’ ancora la compagine della Sardegna, dopo il successo dello scorso anno, a vincere il Trofeo delle Regioni svoltosi a Lanuvio (RM) domenica 17 giugno.

La competizione, giunta alla seconda edizione, ha visto gli atleti della squadra sarda, con 2058,19 punti Sinclair, primeggiare sulle rappresentative della Sicilia (20135,17), della Puglia (1834,25),  della regione ospitante, il Lazio (1747,78) e della Campania (1570,99).

Il trofeo come “Miglior Prestazione Sinclair Maschile” è andato all’atleta sardo Filippo Soma mentre quello come “Miglior Prestazione Sinclair Femminile” è stato appannaggio dell’atleta siciliana Giulia Miserendino. L’evento, magnificamente organizzato dal Comitato Regionale Lazio e seguito da un folto pubblico presente sugli spalti, ha visto ospite anche l’olimpionico Sandro Bellucci, medaglia di bronzo nella marcia 50 km alle Olimpiadi di Los Angeles 1984, ed è stato presenziato dal Sindaco del Comune di Lanuvio dott. Luigi Galieti, dall’Assessore allo Sport del Comune di Lanuvio dott.ssa Valeria Viglietti, dall’Assessore ed ex pesista Mario Di Pietro, da Maurizio Santoro, Presidente del Consiglio Comunale di Lanuvio, dalla consigliera comunale Gabriella Ferrari e dall’ing. Roberto Grassi, Presidente del Rotary Club Aprilia Cisterna.