Il Consiglio Federale FIPE, nella riunione del 12 ottobre 2019, ha deliberato quanto segue riguardo le gare di qualificazione ai Campionati Under 17 e di Specialità 2020, in particolar modo per quei Comitati Regionali che hanno deciso di accorpare suddette gare con le qualificazioni agli assoluti 2019. 

Gli Atleti tesserati per Società appartenenti a Comitati Regionali che hanno deciso di accorpare (al 27 ottobre 2019) le fasi regionali di Qualificazione ai Campionati Assoluti di Pesistica 2019, con le fasi regionali di Qualificazione ai Campionati Italiani Under 17 di Pesistica e ai Campionati Italiani Assoluti di Specialità della stagione 2020 (previste entro il 17 novembre 2019), hanno facoltà di scegliere se estendere, o meno, la validità del risultato che otterranno in gara il giorno 27 ottobre anche alle altre due (o ad una delle due) gare di qualificazione valide per le Finali Nazionali del 2020.

Al momento del peso, in occasione della gara “accorpata”, si avranno le seguenti opzioni:

a) Si potrà dichiarare, su apposito modulo in dotazione agli UdG all’atto del peso, a quale gara (delle tre) far valere il risultato della gara “accorpata”; in questo caso l’Atleta, a proprie spese, avrà facoltà di partecipare, alle gare a cui non ha “aderito”, il giorno 17 novembre 2019, anche in un’altra Regione diversa da quella di appartenenza. Sarà onere della Società presentare preventiva richiesta scritta di autorizzazione alla Segreteria e di regolare iscrizione alla gara presso l’altro Comitato Regionale.

b) In caso di nessuna dichiarazione il risultato sarà automaticamente considerato valido al momento della stesura delle classifiche nazionali d’ufficio, per tutte e tre le gare del 27 ottobre, ed in questa circostanza non sarà autorizzata la partecipazione alla gara in altra regione, successivamente.