Si è riunito a Fiumicino, domenica 11 febbraio, il Consiglio Federale della FIPE. Questi i provvedimenti scaturiti dalla settima riunione dell’organo direttivo della FederPesistica.

  • È stato approvato all’unanimità il Verbale della Riunione di Consiglio del 2 dicembre 2017;

  • È stato deliberato il Regolamento Sanitario della FIPE;

  • È stato deliberato di assegnare i kit Tecnici di Pesistica (attribuiti dall’IWF alla FIPE per il “Development Program 2017”) alle seguenti prime nove Società Sportive di Pesistica Olimpica che nel corso del 2017 hanno tesserato il maggior numero di Atleti Agonisti della Classe Under 15:
    1. ASD Polisportiva Santa Bona;
    2. Cleadig ASD;
    3. Pesistica Capurso ASD;
    4. Ass. PCR Dil Pal Body’s Training Copertino;
    5. ACSD In Mare;
    6. ASD Pordenone;
    7. ASD Miossport;
    8. ASD Fitness Center;
    9. ASD Vlasov 200.

  • È stato deliberato il Regolamento Definitivo del Progetto CFPT per il 2018, scaturito dalla volontà comune della Direzione Tecnica Nazionale in accordo con i Responsabili Tecnici dei CFTP;

  • Sono stati nominati i seguenti nuovi Direttori Tecnici Regionali/Provinciali:
    Bolzano: Oberburger Norbert
    Lombardia: Carnevale Pellino Vittoria
    Piemonte: interim al Delegato Massimo Contaldo

  • È stato deliberato l’ultimo aggiornamento del Calendario Agonistico 2018 che si allega al presente documento con le seguenti variazioni relative all’assegnazione delle seguenti gare:
    Campionati Italiani Seniores: Roma, 24 e 25 febbraio 2018
    Campionati Italiani Under17: Castellanza (Va), 10 e 11 marzo 2018

  • È stato deliberato il PAAF (Programma Attività Agonistica Federale) per il 2018 che verrà pubblicato lunedì 19 febbraio nella versione integrale sul siti federale.

  • Sono state deliberate le seguenti disposizioni relative all’Attività Agonistica Federale:

Qualificazione Assoluti 2018
Ai fini della qualificazione alle Finali Nazionali dei Campionati Assoluti di Pesistica in programma a Caltanissetta il 15 e 16 dicembre saranno considerati validi per la stesura delle Start List delle Finali, i risultati ottenuti dagli Atleti delle Squadre Nazionali nelle seguenti gare:
Campionati Europei Seniores
Giochi del Mediterraneo
Campionati Mondiali Juniores
Campionati Europei Youth
Giochi Olimpici Giovanili
Qualificazioni Regionali Assoluti
Campionati Europei Juniores e Under23

Tra tutti i risultati fatti registrare nelle gare sopra indicate viene selezionato il miglior risultato che sarà quello con cui l’Atleta figurerà nelle graduatorie di qualificazione alle finali di Caltanissetta. Gli Atleti che saranno presenti in due o più categorie di peso avranno facoltà di scelta della categoria in cui gareggiare nelle Finali Nazionali Assoluti.

Qualificazione Campionati Italiani Juniores di Pesistica 2018
Il risultato ottenuto dagli Atleti Finalisti nei Campionati Italiani Under 17 2018 in programma a Castellanza il 10 e 11 marzo, è da ritenersi valido ai fini della qualificazione alle Finali Nazionali Juniores (Courmayeur, 21 e 22 aprile); nel caso in cui gli stessi Atleti partecipino anche alla Qualificazione Regionale Juniores, il cui termine ultimo è fissato nella data del 18 marzo, ai fini della qualificazione per le Finali Nazionali Juniores di Courmayeur, sarà ritenuto valido il solo risultato ottenuto nella gara di Qualificazione Juniores.

Revisione sistema attribuzione punti in caso di mancata partecipazione alle Finali Nazionali (in vigore dai Campionati Italiani Under 17 di Pesistica di Castellanza)
Le Società Sportive degli Atleti inseriti nelle Start List Provvisorie delle Finali Nazionali di tutti i Campionati Italiani di Pesistica (Assoluti e di classe) e di quello di Distensione su Panca, hanno la possibilità – entro il termine ultimo indicato dalla Segreteria Federale contestualmente alla pubblicazione delle Start List Provvisorie – di rinunciare alla partecipazione inviando una comunicazione scritta via mail alla Segreteria. Recepite le rinunce, viene pubblicata la Start List definitiva e immodificabile con i nomi degli Atleti Finalisti che terrà conto degli slittamenti in alto dei primi Atleti non qualificati (dal nono posto a seguire) dovuti alle rinunce.
– Gli Atleti presenti nelle Start List Provvisorie che comunicano entro il termine ultimo indicato dalla Segreteria Federale la propria rinuncia alla partecipazione alle Finali Nazionali, liberando il proprio posto nelle Start List Definitive, vengono considerati noni classificati e le Società di appartenenza acquisiscono il punteggio a seconda del tipo di gara. In questo caso, nei Campionati Italiani Juniores e nei Campionati Italiani Assoluti, il punteggio verrà assegnato a condizione che gli Atleti abbiano preso parte alle Fasi Regionali di Qualificazione ai Campionati Italiani Juniores e Assoluti e che in esse non siano andati fuori gara.
– Gli Atleti presenti nelle Start List Provvisorie che non comunicano la propria rinuncia alla partecipazione alla Finale, non presentandosi in gara nella Finale stessa, vengono considerati ventiseiesimi classificati nelle classifiche ufficiali definitive del Campionato Italiano e le Società di appartenenza NON ricevono alcun punteggio.
– Nel caso in cui un Atleta qualificato in una categoria di peso non rientri nel peso della categoria in cui ha ottenuto la qualificazione, viene considerato ventiseiesimo classificato nelle classifiche ufficiali definitive del Campionato Italiano e le Società di appartenenza NON ricevono alcun punteggio.
– Nel caso in cui un Atleta qualificato vada fuori gara nel corso delle Finali Nazionali viene considerato nono classificato nelle classifiche ufficiali definitive del Campionato Italiano e la Società di appartenenza riceve il relativo punteggio (a seconda del tipo di gara), SOLO nel caso in cui nel corso della gara venga giudicato dalla terna arbitrale in almeno una delle sei prove a disposizione, a prescindere dall’esito della prova stessa. In questo caso, nei Campionati Italiani Juniores e nei Campionati Italiani Assoluti, il punteggio verrà assegnato a condizione che l’Atleta abbia preso parte alle Fasi Regionali di Qualificazione ai Campionati Italiani Juniores e Assoluti e che in esse non sia andato fuori gara.

Revisione delle modalità di Contribuzione per i partecipanti alle Finali Nazionali
– Per avere diritto al contributo di partecipazione previsto nelle Finali Nazionali è necessario che gli Atleti vengano giudicati dalla terna arbitrale in almeno una delle sei prove a disposizione, a prescindere dall’esito della prova stessa; non è più sufficiente, ai fini del diritto alla contribuzione, solo accreditarsi e pesarsi.
– L’Atleta che finisce fuori gara percepisce il contributo di partecipazione SOLO nel caso in cui nel corso della gara venga giudicato dalla terna arbitrale in almeno una delle sei prove a disposizione, a prescindere dall’esito della prova stessa.
– Inoltre, anche gli Atleti che non presenziano alle operazioni di peso o che non rientrano nel peso della categoria in cui hanno ottenuto la qualificazione NON percepiscono il contributo.

Gare Promozionali
I Comitati Regionali che ne abbiano facoltà economica, sono autorizzati ad organizzare le gare promozionali e scolastiche in date e sedi diverse, purché sia sempre rispettato il termine ultimo fissato nel Calendari.


  • È stato deliberato il Nuovo Corso di I Livello che assegna la qualifica di “Allenatore di Cultura Fisica (con specializzazione in StrengthYoga/Pilates/Calistenico)”

  • È stato deliberato l’indizione del Bando per l’organizzazione di un nuovo Corso di Alta Specializzazione per Tecnici di Pesistica Olimpica

  • È stato deliberato l’indizione del Bando per l’organizzazione di un nuovo Corso di Alta Specializzazione per Tecnici di Pesistica Paralimpica (Para Powerlifting)

  • Sono stati ratificati gli incarichi tecnici proposti dai Comitati Territoriali appena insidiatisi (Aosta, Bolzano, Liguria)

  • Sono state formalmente riconosciute una serie di nuove Società/Associazione Sportive che hanno presentato richiesta alla FIPE.

Dopo una lunga serie di altri provvedimenti amministrativi e gestionali la riunione si è conclusa alle ore 17.50.