Si è riunito a Fiumicino, sabato 14 luglio, il Consiglio Federale della FIPE. Qui di seguito i provvedimenti scaturiti dalla decima riunione dell’Organo Centrale della Federazione Italiana Pesistica.


È stato approvato il Verbale della riunione precedente del Consiglio Federale, svoltasi a San Donato Milanese (MI) il 29 aprile 2018;


Sono state recepite le nuove disposizioni dell’IWF e del Ministero della Salute circa le nuove categorie di peso della Pesistica Olimpica e dell’abbassamento al 13° anno di età dell’inizio dell’attività agonistica per tutte le specialità della FIPE;


È stato deliberato di posticipare al 2019 l’entrata in vigore delle nuove suddette disposizioni;


È stata deliberata l’istituzione di un Gruppo di Lavoro che avrà il compito di proporre al Consiglio Federale una nuova progettualità tecnico/organizzativa derivante dalle ricadute scaturite dall’approvazione delle nuove categorie e dalla riduzione dell’età di avvio all’attività agonistica, che sarà così composto:

  • Presidente Antonio Urso;
  • Vicepresidenti Giuseppe Minissale e Maria Rosa Flaiban;
  • Consigliere Federale Aldo Radicello;
  • Segretario Generale Francesco Bonincontro;
  • Direttore Tecnico Nazionale Sebastiano Corbu;
  • Coordinatore Nazionale Ufficiali di Gara Fabiano Blasutig;
  • Coordinatore Nazionale Attività Giovanile Antonio Di Rubbo;
  • MdS Ernesto Zanetti.

    Alla luce dell’approvazione da parte del CONI dei nuovi Principi informatori CONI degli Statuti Federali è stata nominata una Commissione Revisione Statuto che avrà il compito di presentare proposte di revisione da sottoporre al Consiglio Federale per la successiva investitura di un Commissario ad Acta incaricato di procedere alla stesura formale del nuovo testo da sottoporre all’approvazione della Giunta Nazionale del CONI. La Commissione è così composta:

  • Presidente Antonio Urso;
  • Vicepresidenti Giuseppe Minissale e Maria Rosa Flaiban;
  • Segretario Generale Francesco Bonincontro;
  • Legale Federale Avv. Giancarlo Guarino.

    È stato preso atto che il Decreto Dignità ha abrogato i commi relativi alla disciplina delle Società Sportive Dilettantistiche Lucrative e dell’inquadramento come collaborazione coordinata e continuative delle prestazioni sportive dilettantistiche;È stato deliberato il Regolamento di Omologazione degli Impianti di Gara della FIPE che sarà trasmesso al CONI per la successiva approvazione della Giunta Nazionale;


    È stato preso atto dell’Approvazione del Bilancio Consuntivo Economico 2017 da parte del CONI e del Bilancio di Previsione 2018 da parte del CIP;


    È stato deliberato di ripristinare le modalità qualificazione (OPEN) ai Campionati Italiani Assoluti, essendo stata posticipata al 2019 l’entrata a regime delle nuove categorie di peso;


    È stato deliberato di confermare il vigente Regolamento dei Giochi Scolastici FIPE anche per l’anno scolastico 2018/2019;


    È stata deliberata l’organizzazione del primo evento nazionale NSCA Italia che avrà luogo a Roma il 17 novembre 2018, aperto ai Certificati NSCA italiani, ai III Livelli FIPE ed ai Laureati in Scienze Motorie;


    Si è provveduto al Riconoscimento di Società ed Associazioni Sportive che abbiano fatto richiesta di prima affiliazione, avendo i requisiti in regola con le Norme Federali;


    È stato deliberato di non accettare ufficialmente le domande di prima affiliazione da parte di ASD/SSD prive del numero minimo di 10 tesserati;


    Sono state deliberate le Linee Guida per i Contratti di Sponsorizzazione e/o Endorsement da parte degli Atleti appartenenti alle Squadre Nazionali.


    Dopo una lunga serie di altri provvedimenti amministrativi inerenti l’attività Centrale e quella delle OT, alle ore 15.40 la riunione è stata sciolta.